1.1chirurgia e implantologia orale

Il campo della chirurgia orale è molto vasto e spazia dagli interventi più comuni come l’estrazione dentaria, fino alle più innovative tecniche di chirurgia ricostruttiva ossea.

Il Dr. Pietro Convertino medico chirurgo si occupa in prima persona, con

passione, di chirurgia orale e implantologia da svariati anni , infatti nel nostro
studio è possibile eseguire diversi interventi di chirurgia come le estrazioni di denti da latte o permanenti, estrazioni denti del giudizio , apicetomia, scappucciamento e trazionamento di denti inclusi, chirurgia dei tessuti gengivali (frenulectomie, gengivectomie, interventi parodontali…) con tecniche tradizionali e/o con l’uso di laser e di implantologia orale

L’implantologia orale non è altro che la sostituzione di uno o più denti con nuove radici artificiali (impianto dentale) in titanio che vengono inserite nell’osso della bocca

Un impianto dentale è una piccola vite in titanio progettata per sostituire la radice di un dente naturale mancante.

Grazie alla biocompatibilità del titanio, l’impianto dentale si integra perfettamente con l’osso e diventa un buon punto di ancoraggio per il dente sostitutivo (corona).

Grazie agli impianti si possono, quindi,avere nuovamente i denti fissi evitando di utilizzare protesi mobili.

Grazie all’uso del computer, di particolari software e tomografia computerizzata (TAC) 3d eseguibile direttamette in studio è possibile inserire anche gli impianti a carico immediato anche lì dove c’è poco osso risparmiando così al paziente complicati e lunghi interventi chirurgici preliminari.

L’intervento viene eseguito in anestesia locale, grazie anche alla profilassi antibiotica dal giorno prima e raccomandazioni per i giorni seguenti  i dolori sono ridotti al minimo