RIMOZIONE AMALGAME CON OTTURAZIONI BIANCHE ESTETICHE

In passato la maggior parte delle otturazioni venivano eseguite con   l’ausilio dell’amalgama dentaria

Oggi grazie all’aumento delle esigenze estetiche, l’amalgama è stata accantonata per dar spazio ai nuovi compositi per otturazione. Inoltre un altro importante motivo che ha portato alla riduzione nell’uso dell’amalgama è la tossicità del mercurio contenuto in maggior percentuale in essa.
Il mercurio viene rilasciato parzialmente durante la masticazione depositandosi nei tessuti cellulari della cavità orale oppure viene eliminato attraverso le urine e le feci e inquinando di conseguenza anche l’ambiente. La tossicità ambientale del mercurio non implica però che le otturazioni in amalgama siano pericolose per i pazienti.
In Italia l’uso dell’amalgama è solamente controindicata nelle donne incinte e nei bambini.
E’molto importante però quando si vogliono rimuovere le otturazioni in amalgama usare un protocollo ben preciso perchè venga fatto in sicurezza in quanto le particelle di amalgama frantumata possono essere inalate e depositarsi sulla pelle o gli occhi.
Nel nostro studio è possibile rimuoverle in sicurezza in quanto adottiamo tutti i protocolli necessari per evitare di esporsi alla sua tossicità e quindi poi dar spazio ad otturazioni bianche in materiale composito dello stesso colore del dente naturale, questi materiali di ultima generazione sono dotati di ottime caratteristiche biologiche e meccaniche, prive di metalli e impurità e quindi assolutamente inerti e biocompatibili.